Nella data di venerdì 1 Novembre si è tenuta l’Assemblea costituente di Progetto Tortona, iniziativa politica ideata e portata avanti da ragazzi under 30, nata come lista civica, che ora intende strutturarsi come associazione, attiva sul territorio e aperta a chiunque voglia contribuire alla crescita della propria città.

Durante i lavori dell’Assemblea è stato approvato lo Statuto con il quale sono stati definiti gli scopi, la struttura e i valori che ispirano l’associazione.

Lo scopo dell’associazione, secondo quanto previsto dallo Statuto, è quello di «promuovere un nuovo approccio alla politica locale, che si ponga come priorità il coinvolgimento dei giovani, attraverso un confronto diretto e innovativo su temi riguardanti Tortona ed il suo territorio».

Sono inoltre stati individuati coloro che andranno a comporre il Comitato direttivo, che avrà il compito di coordinare i lavori dell’associazione. Sono stati eletti Giorgio Carboni alla carica di Presidente, Valeria Vacchini vice presidente, Davide Ravetta segretario e Alice Modenese tesoriere.

L’obiettivo emerso dal confronto di questi ultimi mesi, anche alla luce del grande risultato elettorale raggiunto alle ultime elezioni comunali, che ha portato Progetto Tortona ad esprimere un Consigliere comunale, è quello di diventare un punto di riferimento per chi cerca un’occasione per partecipare attivamente alla vita e alle scelte della propria comunità.

Il Futuro risponde presente